Foxconn aumenta come nuova minacce per il semiconduttore coreano, le industrie del display

- Aug 21, 2017 -

Foxconn, il più grande fornitore di apparecchiature IT a livello mondiale, sta emergendo come la più grande minaccia per le industrie semiconduttori e display coreane.

Secondo fonti industriali, Foxconn sta nutrendendo uno schema per trasformarsi in una società IT generale grazie all'acquisizione di Sharp inJapan e Toshiba Memory. La strategia di Flying Eagle, che Terry Gou, presidente di Foxconn ha recentemente annunciato, si basa su questo progetto. La strategia di Flying Eagle mira a diventare il più forte giocatore dell'industria IT per massimizzare le sinergie dal supporto politico e economico, dalla tecnologia giapponese avanzata e dagli impianti di produzione cinesi.

A tal fine, Foxconn sta collaborando attivamente con l'ulteriore rilancio dell'USmanufacturing industry. La società sta progettando di graffiare la parte posteriore di Trump nell'USby creando posti di lavoro e di sfruttare l'influenza dell'America in grossi problemi come l'acquisizione di Toshiba Memory inJapan. Nel mese di luglio, Foxconn ha annunciato un piano per investire 10 miliardi di dollari in una fabbrica di pannelli LCD nel Wisconsin, l'US. Wisconsin ha risposto con un taglio delle imposte di 3 miliardi di dollari per la fabbrica di Foxconn. Foxconn ha anche deciso di continuare a investire in automobili in Michigan, l'US. Le mosse di Foxconn sono corteggiamenti espliciti per rafforzare una luna di miele con gli Stati Uniti, anche se assumono costi di lavoro elevati. Il governo di Trump ha curato la creazione di posti di lavoro non ha altra scelta che accogliere l'investimento di Foxconn.

Il problema è che Foxconn sta mostrando apertamente l'intenzione di tenere in controllo le aziende coreane in mezzo a queste mosse.

Soprattutto, Foxconn ha iniziato a bloccare l'alleanza SK Hynix di assumere la memoria di Toshiba. Originariamente, SK Hynix è stato selezionato come offerente preferito da Toshiba, diventando un passo più vicino all'acquisizione della tecnologia flash NAND da Toshiba. Tuttavia, Foxconn ha chiesto che l'associazione dell'alleanza SK Hynix di una partecipazione in Toshiba perché la quota di mercato NAND di KOREA supererà il 50% se l'alleanza SK Hynix prende in considerazione la quota. La situazione sta diventando complicata poiché la concorrenza di acquisizione ha avuto un turno inaspettato. Toshiba ha cambiato posizione per avere negoziati con Western Digital e Foxconn a parte SK Hynix. "Se Foxconn riesce ad acquisire memoria di Toshiba e fa un investimento di gioco di pollo, il mercato dei semiconduttori di memoria può cadere in un grave turbolenza", ha dichiarato un funzionario del settore.

L'investimento aggressivo di Foxconn in display come display a cristalli liquidi è anche una minaccia per i produttori di televisori coreani come Samsung Electronics. Oltre ad investire nelle fabbriche LCD dell'US, Foxconn dispone già di grandi fabbriche LCD in Cina e in Taiwan. Inoltre, dopo aver acquisito Sharp, un forte player di visualizzazione, la quota di mercato della TV LCD Foxconn è salita al quarto posto nel secondo trimestre dal 9 ° posto nel primo trimestre di quest'anno. Negli ultimi anni, l'azienda sta tentando di entrare nel settore dell'elettronica di diodi organici (OLED) e del business LCD mentre cerca di acquisire il Giappone Display del Giappone.

Inoltre, Foxconn sta espandendo la propria attività in tutte le direzioni, come le attrezzature mediche, i grandi dati industriali e le attività di cloud and security. "La tecnologia di Foxconn è ancora molto inferiore a quella delle aziende coreane, ma Foxconn può essere una minaccia enorme a causa della sua enorme capacità finanziaria e del sostegno dell'USgovernment", ha dichiarato un funzionario del settore titoli.

 

0_97.jpg



Un paio di:Zapatillas Deportivas Con LCD Pantallas IL prossimo Articolo:Potrebbe il modo di visualizzare OLED come catalizzatore di profitto di AMAT nel futuro?